25 ottobre 2017

“Scatto inSuperAbile”: il concorso che premia le vostre foto più belle

Ci sono tanti modi per raccontare la disabilità: quello di scattare una fotografia è uno dei più semplici e difficili al tempo stesso. In uno scatto può essere racchiusa un’intera esistenza, il racconto di una vita o la narrazione di un unico stato d’animo: un singolo istante per imprigionare sensazioni, emozioni, informazioni.

La fotografia è un’arte e SuperAbile Inail chiama a raccolta tutti coloro, fotografi professionisti e non, che vogliono cimentarsi nel racconto della disabilità attraverso il mirino di una macchina fotografica. Lo fa con un Concorso fotografico, aperto a tutti, che premierà le fotografie più belle e significative in tema di disabilità: una sfida per far vedere al mondo quanto vario e interessante può essere questo mondo e quanto diverse possono essere le storie che racconta.
 
Il Concorso, denominato “Scatto inSuperAbile”, premierà le foto più pregevoli, che saranno valutate sotto il profilo della qualità artistica e dal punto di vista della loro capacità di rappresentare la storia, la complessità, le peculiarità o l’eterogeneità dell’universo della disabilità.

Sono due le sezioni in concorso: la prima invita a fotografare la disabilità in tutte le sue forme e in tutte le situazioni possibili, la seconda invece è dedicata specificatamente al legame fra disabilità e lavoro in ogni suo aspetto, ivi compreso il tema della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro. Per ognuna di queste due sezioni sono previste due categorie di concorso: quella per la migliore foto singola e quella per il migliore reportage (composto da minimo sei a massimo 20 fotografie sullo stesso soggetto/evento).

Fonte: Superabile.it

Article ID: # 571003
Ultimo aggiornamento: 31.01.2022
Condividi