01 agosto 2016

Dopo Trieste e Andria anche Prato attiva il servizio telefonico per sordi

Si chiama Pedius la startup tutta italiana, incubata all’interno dell’acceleratore Working Capital, fondata da Lorenzo di Ciaccio, un giovane informatico che,spinto da passione e spirito imprenditoriale, ha deciso di intraprendere una sfida importante per aiutare le persone non udenti a comunicare. E nel 2012 è nata un’applicazione che consente alle persone sorde di effettuare normali telefonate utilizzando le tecnologie di riconoscimento e sintesi vocale.

L'applicazione è stata adottata nei giorni scorsi dal Comune di Prato, così dopo Trieste e Andria, entra a far parte dei comuni telefonicamente accessibili, permettendo ai propri cittadini sordi un contatto diretto con le forze dell’ordine. Grazie a questa iniziativa, infatti, i cittadini sordi residenti nel territorio pratese potranno mettersi telefonicamente in contatto con la centrale operativa della Polizia Locale, in maniera facile e nel pieno rispetto della privacy, per segnalare incidenti o situazioni critiche.

Pedius, dal 2013, è impegnato nel rendere paritari e accessibili vari servizi: tramite l’applicazione è infatti possibile prenotare telefonicamente un tavolo al ristorante o una visita medica, ma anche chiamare un call center, un carro attrezzi o bloccare la propria carta di credito, grazie alle collaborazioni con Tim, Bnl e Axa Assistance.

Attualmente l’applicazione è diffusa in 9 paesi: Italia, Regno Unito, Irlanda, Francia, Spagna, Canada, Stati Uniti, Nuova Zelanda e Australia; e registra già più di 12.000 utenti attivi. “L'idea – ha raccontato Lorenzo di Ciaccio - mi è venuta guardando un servizio in televisione di Gabriele Serpi, una persona sorda dalla nascita, che ha avuto un incidente la sera tardi e non ha potuto chiamare né un carro attrezzi né un'ambulanza perché, essendo sordo, non aveva questa possibilità. Da lì mi sono domandato: ma possibile che con la tecnologia che abbiamo oggi non si riesca a fare qualcosa per risolvere questo problema?”.

Fonte: La Discussione

Article ID: # 324835
Ultimo aggiornamento: 31.01.2022
Condividi