25 agosto 2016

Eventi collaterali alla 2° Conferenza regionale sulla disabilità: Firenze e la Toscana protagoniste a settembre con le Associazioni

Seminari, tavole rotonde, incontri-dibattito ma anche performance teatrali arricchiranno nel mese di settembre l'attenzione e il dibattito sul tema della disabilità.

Le iniziative, promosse da molte associazioni e  patrocinate dalla Regione Toscana nell’ambito della II Conferenza regionale sulla disabilità, che si terrà a Firenze nella cornice della Fortezza da Basso il 15 settembre, si svolgeranno in città, a Firenze, ma anche in provincia, nel Mugello, a Vicchio, nell’hinterland fiorentino, a Campi Bisenzio ma anche fuori dal capoluogo, a Massa Carrara. Grazie alle associazioni, al loro pieno e stimolante coinvolgimento anche in occasione della 2° Conferenza regionale sulla disabilità, la Toscana conferma la propria sensibilità verso i diritti delle persone disabili e le politiche per l’autonomia e si dimostra, ancora una volta, quanto l'associazionismo sia forte e vitale nella nostra regione.

Lo fa l’Associazione genitori del Mugello e Alto Mugello contro l’emarginazione già a partire dalla fine del mese di agosto (31 agosto/4 Settembre) quando alla Fiera Calda di Vicchio, storicamente rappresentativa della realtà produttiva del territorio mugellano, presenterà la performance “Teatrando con la lettura…libri in scena” con il gruppo teatrale “Indaco Teatro con l’Altro”. I visitatori della Fiera saranno coinvolti nelle tematiche legate alla disabilità con esperienze dirette teatrali da strada di cui sarà protagonista il libro.

Il 10 settembre (Casa della Cultura, dalle 9 alle 12) la Consulta per la Tutela della Salute Mentale di Firenze organizza una tavola rotonda sul delicatissimo tema dell’affido di persone disabili a famiglie e comunità. Una riflessione a più voci con la convinzione di dare un piccolo contributo al più ampio dibattito regionale e nazionale sulla disabilità e un contributo per incrementare i requisiti di tutela da parte delle istituzioni sugli affidi e sulle adozioni di bambini e adulti disabili.

Da Firenze a Massa Carrara l’11 settembre con la manifestazione “Includiamoci, tutti uguali, tutti diversi”. L’Associazione Incontro a Cavallo organizza attività equestri per l’inclusione delle persone disabili e parallelamente promuove un concorso fotografico per premiare le immagini più emozionali associate al tema del cavallo nel supporto ai più deboli.

La Cna provinciale di Massa Cararra parlerà di territorio e accoglienza per la disabilità nel seminario del 14 settembre con lo scopo di fare un’analisi sulla pianificazione territoriale. “Modificare il territorio - scrive l’Associazione che organizza l’incontro in collaborazione con la Consulta delle Persone con Disabilità del Comune di Carrara - presuppone di lavorare con una visione, con criteri e metodologie diversi da quelli utilizzati nel passato”. Il dibattito sarà coordinato dal prof. Massimo Toschi.

Che cos’è, invece, la terapia multisistemica in acqua lo spiega con l’evento “SUPEREROI miei limiti” la Cooperativa sociale onlus Tma Group che sarà il 16 e 17 settembre alla piscina Hidron di Campi Bisenzio.

Diane Kingston, relatrice per l’Italia del Comitato Onu sui Diritti delle persone con Disabilità, sarà ospite a Firenze il 17 settembre presso l’Azienda ospedaliero universitaria Meyer (Aula Magna, dalle 14 alle 18) per presentare le osservazioni conclusive all’Italia elaborate dal Comitato Onu sui diritti delle persone con disabilità, in seguito alla sessione di dialogo costruttivo con l’Italia che si è tenuta a Ginevra dal 23 al 25 agosto scorsi. L’incontro dibattito dal titolo “Attuare i diritti, costruire pari opportunità: le osservazioni conclusive all’Italia del comitato dell’Onu sui Diritti delle Persone con Disabilità” è organizzato da FISH (Federazione Italiana Superamento Handicap), sezione Toscana in collaborazione con il Forum Italiano sulla Disabilità (FID), FAND Toscana e Coordinamento DIPOI, con il supporto di CBM Italia.

Con la 20° edizione della manifestazione Sportivando, il 18 settembre la Polispotiva Curiel di Pontassieve organizza una giornata sportiva con inizio alle 9.30. In programma Torball, gioco per non vedenti, calcetto A5 misto, ping pong in carrozzina, tennis, scherma in carrozzina e nel pomeriggio inaugurazione dell’associazione di turismo e sport “Liberamente Abile”.

In città, a Firenze, si terrà il 30 settembre il convegno sull’autismo e le diverse facce dell’autonomia organizzato presso l’auditorium della Cassa di Risparmio di Firenze da AIAB Onlus (Associazione italiana assistenza bambini autistici).

A Follonica il 2 ottobre l’Associazione culturale Aman organizza “Corri come puoi”, una maratona rivolta in particolare a persone con disabilità ma a cui possono partecipare tutti.

Accedi alla pagina dedicata.

Di Paola Baroni

Fonte: Ufficio Stampa CRID

Article ID: # 325590
Ultimo aggiornamento: 31.01.2022
Condividi